fbpx

Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.firestation.it/home/wp-content/themes/Divi/includes/builder/feature/dynamic-content.php on line 361

Camini a gas

Molte persone al giorno d’oggi vorrebbero un camino all’interno della propria abitazione ma per diversi motivi alla fine sono costretti a rinunciarvi. La mancanza di tempo dovuta alla freneticità della vita di oggi, l’impossibilità di realizzare una canna fumaria nella propria abitazione, la difficoltà nel reperire e immagazzinare la legna da ardere oppure ultimo, ma non per importanza, il camino in salone che ad ogni accensione impregna di fumo le costosissime tende acquistate da poco. Con il camino a gas si riesce a godere della fiamma calda di un camino, senza però tutte le problematiche del camino tradizionale. Il fuoco è generato dalla combustione del gas, un combustibile fossile di largo utilizzo nella nostra società mentre l’effetto legna è realizzato con un kit legna in fibraceramica che ha il solo scopo ornamentale ma che rende il camino molto realistico. Il controllo della fiamma avviene tramite un comodissimo telecomando. Grazie a questo infatti si può accendere il camino a gas, spegnerlo o regolare la fiamma, il tutto comodamente stando seduti sul divano di casa. Calore, eleganza e praticità tutte fuse in un unico elemento. La sicurezza è molto importante infatti tutti i camini a gas oltre ad assere conformi alla direttiva CE per il mercato europeo, hanno una serie di dotazioni di sicurezza come la termocoppia e l’elettrovalvola. I modelli in collezione sono tantissimi, da quelli classici a quelli moderni, da quelli con il vetro frontale a quelli senza vetro, da quelli incassati a quelli appesi alla parete. Per facilità di comprensione, possiamo raggruppare i diversi camini a gas in 4 grandi categorie in base al sistema di scarico: Flusso bilanciato, elettroaspirato, canna fumaria tradizionale e tecnologia catalitica. I primi sono dei camini che bruciano in camera stagna. Sono dotati di vetro frontale ed hanno un condotto di scarico con tubo coassiale che collega il focolare all’esterno. Ci sono poi gli elettroaspirati, focolari senza vetro ma con un aspiratore su parete esterna, quelli per canna fumaria invece, utilizzano un tradizionale condotto fumario per lo scarico dei gas combusti. Diversi da tutti sono invece i camini a gas con tecnologia catalitica, veri e propri camini senza canna fumaria con vetro frontale che possono essere inseriti in qualsiasi ambiente al di fuori di locali umidi e camere da letto.

Non è stato trovato nessun prodotto che corrisponde alla tua selezione.